fbpx
Open/Close Menu Un progetto dell'Avvocato Nicola Barsotti

L’emergenza sanitaria in corso può incidere anche nei rapporti economici tra genitori separati o divorziati, nel momento in cui la conseguente crisi economica porti ad una diminuzione del reddito e a difficoltà per far fronte alle spese dei figli. Cosa fare se a causa del Coronavirus non si è più in grado di contribuire al…

L’obbligo di restare a casa si sta purtroppo rivelando terreno fertile per la commissione, in contesti familiari già fragili, del reato di maltrattamenti in famiglia previsto dall’articolo 572 del codice penale. Chi può commettere il reato di maltrattamenti in famiglia? Il reato può essere commesso da qualsiasi membro della famiglia in danno di un altro…

In questo periodo di emergenza Coronavirus stiamo ricevendo contatti da persone che sono state fermate per strada dalle Forze dell’Ordine per violazione del divieto di allontanamento dalla propria abitazione senza giustificati motivi. Infatti, al fine di evitare l’espandersi del virus, il Presidente del Consiglio dei Ministri ha disposto l’obbligo di rimanere a casa per ciascuno…

Nel 2009 è stato introdotto nel nostro codice penale l’art. 612 bis che riguarda il reato di atti persecutori, detto comunemente stalking, che punisce chi, “con condotte reiterate, minaccia o molesta taluno in modo da cagionare un perdurante e grave stato di ansia o di paura ovvero da ingenerare un fondato timore per l’incolumità propria…

Tra le materie trattate dal nostro Studio Legale, particolare rilevanza ed ampia percentuale di successo ha quella della “responsabilità medico-sanitaria”, ossia la richiesta di risarcimento dei danni subiti da pazienti per colpa di medici e/o operatori sanitari (es. infermieri) e/o strutture sanitarie pubbliche o private che siano. Per tale motivo ci pare utile riportare un…

Con una recente sentenza (n. 49016/2017) la Corte di Cassazione Penale si è pronunciata in tema di validità, come prova nel processo penale, delle conversazioni audio/testo avvenute tramite l’applicazione per smartphone “whatsapp”. Infatti, visto che questa applicazione ha ormai preso il sopravvento sui normali canali telefonici audio e sms, sono sempre più frequenti, sia nei…

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto volto a modificare la discilpina delle intercettazioni telefoniche e video, facendo attenzione anche alla prassi che si è diffusa negli ultimi anni, grazie alle nuove tecnologie applicate agli smartphones, di registrare e diffondere conversazioni telefoniche e immagini ritraenti terzi. Sarà quindi in futuro introdotto nel codice penale…

In caso di incidente stradale, o altre situazioni di pericolo che abbiano causato lesioni a terzi, è d’obbligo per ciascuno fermarsi e soccorrere la persona in difficoltà. Il Codice della Strada prevede specificamente il reato di omissione di soccorso in ambito stradale ed il codice penale prevede una fattispecie generica all’art. 593. La Corte di…

É di questi giorni una sentenza del Tribunale di Ivrea che probabilmente farà da apripista a tutti coloro che riterranno di aver subito danni alla salute connessi all’utilizzo del telefono cellulare. Il caso affrontato dal Tribunale riguardava un dipendente che per anni, non lavorando all’interno dell’ufficio aziendale e necessitando di continui spostamenti, aveva utilizzato per…

Il rato di stalking previsto dall’art. 612 bis del codice penale non si configura solo tra ex coniugi o fidanzati delusi ed arrabbiati, come si è soliti sentir dire in televisione o leggere nei giornali, ma i giudici riconoscono da qualche tempo anche il così detto stalking condominiale. Trattasi del reato commesso da vicini di…

P.I. IT01941670463 - Cookie - Note Legali - Privacy - Lawyers in Lucca

logo-footer